Gli accusatori di stupro di Danny Masterson strappano Netflix

Gli accusatori di stupro di Danny Masterson strappano Netflix

Due delle donne che hanno accusato Danny Masterson di stupro non riescono a credere che Netflix stia continuando a pubblicare episodi di 'The Ranch' con l'attore.


'Abbiamo capito, Netflix. Non ci credi. Strofini il sale nelle nostre ferite, scrisse Chrissie Carnell Bixler in una dichiarazione al Daily Beast. 'Danny Masterson è ancora coproduttore esecutivo di' The Ranch? 'Sapevi che dovevi licenziarlo, ma fai un sacco di riprese in modo da poter finire la trama del nostro stupratore e dargli un rispettabile espulsione. Ed eccolo in TV nella nuova stagione '.

Venerdì Netflix ha pubblicato un nuovo gruppo di episodi di 'The Ranch'. Gli episodi saranno gli ultimi a presentare il personaggio di Masterson, Jameson 'Rooster' Bennett, che è stato cancellato dallo show dopo che l'attore è stato licenziato a dicembre.

Bixler ha chiarito che non capisce perché a Masterson, 42 anni, sia stata data la possibilità di lasciare lo spettacolo alle sue condizioni, mentre altri uomini che sono stati accusati di cattiva condotta sessuale sono stati trattati in modo più duro.

In particolare ha allevato Kevin Spacey, con il quale Netflix ha stretto legami poco dopo essere stato accusato di molestie sessuali e aggressioni lo scorso autunno.


“Kevin Spacey? Licenziato sul posto. La produzione è stata interrotta ', ha osservato l'ex star' House of Cards '.



È una posizione riecheggiata dall'ex fidanzata di Masterson, Bobette Riales, che si è fatta avanti a dicembre per accusare l'attore di averla violentata ripetutamente durante la loro relazione.


'Per Netflix aver preso una reazione così severa e azioni riguardo Kevin o Louis e poi anche licenziando Danny ... Perché adesso ... trasmettono spettacoli dopo che è stato licenziato'? ha detto al sito web, riferendosi a Spacey e al fumetto Louis C.K., il cui speciale stand-up di Netflix è stato respinto dopo che le accuse di cattiva condotta gli sono venute contro.

scaramucci e guilfoyle

Masterson è stato licenziato da 'The Ranch' a dicembre dopo essere stato accusato di stupro da più donne. Netflix non ha immediatamente annunciato se avrebbe continuato a ricevere un credito da produttore esecutivo.


Poco dopo, il servizio di streaming ha licenziato un dirigente che aveva detto a uno degli accusatori dell'attore che Netflix non credeva alle accuse mosse contro di lui.

Masterson ha espresso delusione per la decisione di Netflix e ha dichiarato di 'non vedere l'ora di cancellare' il suo nome.

'Dal primo giorno, ho negato le oltraggiose accuse mosse a me', ha dichiarato in una dichiarazione a dicembre. 'Le forze dell'ordine hanno indagato su queste affermazioni più di 15 anni fa e le hanno ritenute prive di merito. Non sono mai stato accusato di un crimine, figuriamoci condannato per uno. In questo paese, si presume innocente fino a prova contraria. Tuttavia, nel clima attuale, sembra che tu sia presunto colpevole nel momento in cui sei accusato. Capisco e non vedo l'ora di cancellare il mio nome una volta per tutte '.

Masterson è da lungo tempo membro della Chiesa di Scientology, che è stata accusata di aver cercato di nascondere le accuse contro l'attore.


In una dichiarazione ai media poco dopo che Masterson fu licenziato da 'The Ranch', la Chiesa di Scientology affermò di non aver fatto nulla del genere.

'La chiesa nega categoricamente che mai ignora qualsiasi accusa di comportamento criminale, soprattutto a scapito di presunte vittime. Ciò che viene affermato è assolutamente falso ', si legge nell'affermazione. 'Questo non ha nulla a che fare con la religione. Questa storia è stata manipolata per promuovere un'agenda bigotta. La chiesa segue tutte le leggi e collabora con le forze dell'ordine. Qualsiasi affermazione o implicazione al contrario è falsa '.

La notizia che le accuse di stupro contro Masterson sono state indagate per la prima volta è stata resa pubblica nel marzo 2017.

Articoli Interessanti